IL VENTO RACCONTA

Autore: Borghino Borghini; casa editrice Nencini Editore.

Questo libro raccoglie cinque storie che riguardano la Val d’Elsa, storie che descriverò molto sinteticamente.

QUI’ SOSTO’ GARIBALDI: la prima storia narra il passaggio di Garibaldi nella Val d’Elsa e dintorni.

LA BANDA DELLO ZOPPO: il secondo capitolo parla di fatti che riguardano i movimenti anarchici della zona agli inizi del ‘900.

UN UOMO IN FUGA: questa è la parte della quale mi sono particolarmente interessato, avendo avuto intensione di visitare “le Grotte di Maurizio”, mi è stato prestato questo libro, e consigliato di documentarmi prima di ammirare le opere dell’eremita Maurizio Becherini, vissuto tra Gambassi e San Vivaldo dal 1859 al 1932, trascorrendo 14 anni da eremita nei pressi di una forra vicino a Gambassi, dove ha creato un luogo di pellegrinaggio per i fedeli, arricchendolo con statue, altari e una cappella costruiti da lui stesso.

IL FRATE DAI CAPELLI ROSSI: Guglielmo Giacomo Ghilardi, per i fedeli Padre Faustino, originario del “pistoiese”, ha vissuto per circa 44 anni presso San Vivaldo, è stato prete, maestro e missionario, una persona molto stimata da tutti; inoltre, essendo stato “coetaneo” di Maurizio Becherini ne ha seguito le imprese e lo ha benedetto all’arrivo della “sua ora”.

UN BOSCAIOLO ALLA MILANO-SAN REMO: la vita e l’incredibile impresa ciclistica alla Milano-San Remo del gambassino DOC Pietro Chesi, o come chiamavano tutti “Pelo”.

Libro molto interessante, che descrive bene alcune vicende significative di un periodo storico importante, sia per questa zona che per l’Italia intera. Purtroppo credo che ormai sia introvabile da acquistare, ma sicuramente è possibile prenderlo in prestito presso le biblioteche della Val d’Elsa e non solo.

Annunci
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: