ESCURSIONE ECOCERBAIE, LOCALITA’ CINELLI

Il maltempo si è rimesso… ma è possibile che si rimetta sempre quando sono libero???!!!! Giornata comunque gradevole anche se solo per metà… un terzo via; èh si perché oltre alle condizioni meteo che ci hanno tenuto sulle spine per tutta la mattinata con qualche goccia di pioggia, e la pioggia vera che ci ha impedito nel pomeriggio di esplorare il padule per mezzo di barchini, appena arrivati sul posto c’è stato vietato l’accesso alla parte di bosco che volevamo visitare, per merito di “giocatori di guerra” (diverse decine di giocatori di soft-air provenienti anche da fuori regione), che ci hanno detto di non accedere alla zona perché pericoloso, qualcuno ci avrebbe potuto sparare per sbaglio. ASSURDO. Il fastidio è stato accresciuto dal fatto che siamo stati bloccati nonostante gli organizzatori di ECOCERBAIE fossero stati “tranquillizzati”, durante il sopralluogo di ieri, con le parole “Indossate abiti civili quindi non dovete preoccuparvi”. ANCORA PIU’ ASSURDO. Meglio che mi fermi qui, non vorrei offendere qualcuno con le mie considerazioni, ma vorrei almeno sottolineare che oltre ad essere un’area pubblica è anche un Sito di Interesse Comunitario, una zona con vari ecosistemi particolari, dal delicatissimo equilibrio.

Inserisco qualche foto va’… la luce non è stata dalla mia parte, ma rende l’idea di quello che spesso ci sfugge pur essendo a portata di occhio; qui l’album completo.

minuscola farfalla, Alabonia geoffrella

 

larva di ortottero

licheni

Annunci
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: